Cartelle di pagamentoNotificaNotifica PEC

Cassazione: la notifica tramite pec prima del 15 maggio 2015 e’ nulla

La Cassazione con ordinanza del 9 luglio 2015 n. 14368 ha precisato che una notificazione eseguita dall’avvocato ai sensi dell’art. 3 -bis anteriormente alla data del 15 maggio 2014 si deve reputare nulla e, in mancanza di costituzione del convenuto, ciò comporta un ordine di rinnovo della notificazione.

La Cassazione arriva a tale conclusione valutando che la concreta applicabilità ed utilizzabilità della norma dell’art. 3-bis della 1. n. 53/1994 si è verificata soltanto a far tempo dal 15 maggio 2014, data di efficacia delle norme regolamentari cui allude il comma 1 della norma.

Articoli Correlati