AggioCartelle di pagamentoInteressiNullitàSenza categoria

Tribunale civile di Potenza: è illegittimo se Equitalia applica interessi anatocistici e piano d’ammortamento alla “francese”

Il Tribunale di Potenza, con ordinanza resa in data 4.01.2016, depositata il 07.01.2016, nell’ambito di un procedimento ex art. 702bis c.p.c., proposto contro Equitalia, ha precisato sia che esiste la giurisdizione del Giudice ordinario per l’accertamento della illegittimità delle somme pretese da Equitalia a titolo di interessi, aggio e spese su tributi e contributi previdenziali (si veda però CTP di Milano del 21 maggio 2015 n. 4682, news in questo sito del 22 settembre 2015), sia che il metodo applicato da Equitalia stessa, per tali obbligazioni accessorie, può dare origine a numerose illegittimità
• Anatocismo tributario;
• Errori nel calcolo delle Ulteriori somme aggiuntive e interessi di mora su Contributi e Premi;
• Illegittimo calcolo degli interessi di mora e dell’aggio sulle sanzioni effettuato contra legem – art. 2 comma 3 del D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 472;
• Utilizzo per il rateizzo del piano di ammortamento alla francese anziché all’italiana;
• Indeterminatezza del tasso di dilazione utilizzato per il rateizzo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 1 =