Cartelle di pagamentoNotificaSenza categoria

Se Equitalia notifica con raccomandata, deve essere spedita la Comunicazione di Avvenuto Deposito della posta oppure la raccomandata informativa

La CTP di Campobasso, con la Sentenza n. 68/01/2016 del 1 febbraio 2016 ha fatto chiarezza in riferimento alla procedura che deve obbligatoriamente seguire Equitalia, nel caso in cui notifichi direttamente con raccomandata la cartella di pagamento.

Precisamente:

  • Se il plico raccomandato con la cartella non viene consegnato al destinatario perché irreperibile o per assenza delle persone legittimate a riceverlo, l’Agente della riscossione depositerà tale plico raccomandato presso l’Ufficio postale e obbligatoriamente deve essere spedita al destinatario la Comunicazione di avvenuto deposito della raccomandata presso l’Ufficio postale (CAD);
  • Se il plico raccomandato con la cartella non viene consegnato al destinatario ma ad un familiare con lui convivente (o al custode dello stabile), ex art. 7, comma 6, della Legge n. 890/1982, deve obbligatoriamente essere spedita la raccomandata informativa di Comunicazione di Avvenuta Notifica (CAN).

In entrambi i casi la notifica è nulla (non inesistente) e, se non sanata (si consideri che nel caso oggetto della sentenza veniva impugnato un preavviso di fermo), la cartella va annullata.

Articoli Correlati