rottamazione cartellerottamazione litiSenza categoria

Rottamazione liti e nuova Rottamazione ruoli

È sempre più vicina la Rottamazione bis

La Rottamazione liti (prevista dall’art. 11 D.L. n. 50/2017) ha in programma, per chi vi ha aderito, il pagamento della prima o unica rata il 2 ottobre 2017. Tuttavia, sarà possibile pagare tale rata anche oggi 9 ottobre 2017. Il termine del 2 ottobre si può post-datare al 9 ottobre 2017 ai sensi dell’art. 15 ter del D.p.r n. 602/1973.

Per tale norma i pagamenti possono vantare di un termine di “tolleranza” di 7 giorni. Resta il fatto che il tardivo o incompleto versamento della prima o unica rata della Rottamazione liti, anche se “lieve” (7 giorni), è sanzionabile con una penalità di 1% per ogni giorno di ritardo. In questo caso, però, essendo il ritardo inferiore a 15 giorni dalla scadenza, con il ravvedimento, è dovuta la mini-sanzione dello 0,1% per ogni giorno di ritardo.

La nuova Rottamazione ruoli sembra sempre più vicina. Tale nuova opportunità dovrebbe essere inserita in un decreto legato alla manovra di bilancio (cosiddetto collegato alla manovra di bilancio). Da indiscrezioni risulterebbe che la nuora rottamazione sarebbe relativa ai ruoli dal 31 dicembre 2017 al 30 giugno 2017, nonché i soggetti che si sono visti rigettare la precedente richiesta di definizione agevolata per questioni “formali”.

Tags

Articoli Correlati