Bollo autoPrescizione

Bollo auto, si prescrive comunque in 3 anni

La prescrizione triennale non si trasforma in prescrizione decennale per la non impugnazione della cartella

La Cassazione con la sentenza n. 20425 del 25 agosto 2017, ha confermato quanto stabilito dalla CTR della Sardegna, con la sentenza n. 221 del 4 luglio 2017.

La Suprema Corte, in ottemperanza al principio espresso dalla Cass. SS. UU. n. 23397/2016, ha precisato che la mancata impugnazione della cartella con oggetto la tassa automobilistica non trasforma il termine prescrizionale da 3 a 10 anni. La prescrizione del bollo auto rimane sempre di 3 anni, anche se non è stata impugnata la cartella, .  come previsto dall’art. 5, comma 51, D.L. 30 dicembre 1982 n. 953.

La Cassazione ha precisato che la mancata impugnazione della cartella ha “soltanto l’effetto sostanziale dell’irretrattabilità del credito, ma non anche la c.d. “conversione” del termine di prescrizione breve eventualmente previsto in quello ordinario decennale, ai sensi dell’art. 2953 c.c.“.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + 9 =