In generale sugli atti tributariIva

20 agosto 2018, il Governo proroga la doppia rata

La seconda andrà spalmata sulle successive scadenze

In queste ore il Governo sta decidendo una soluzione per risolvere la problematica del pagamento contemporaneo di 2 rate tutte al giorno del 20 di agosto 2018. Per legge a partire dal 1 al 20 agosto 2018 sono prorogati tutti i pagamenti che scadrebbero entro tale termine.

Quindi le scadenze dei primi di agosto 2018 (come il pagamento imposte da dichiarazione oltre il 2 luglio 2018 con aumento dello 0,40%) è quelle del 16 agosto (tipo seconda rata delle imposte da dichiarazione, pagamento IVA), vanno tutte a scadere il 20 agosto 2018.

Precisamente, per i titolari di partita IVA che hanno optato di rateizzare le imposte (Irpef, Ires, Irap), oltre la scadenza ordinaria del 2 luglio 2018 (con la maggiorazione dello 0,40%) si troverebbero, come sopra anticipato, a corrispondere la prima rata e la seconda rata nello stesso giorno: 20 agosto 2018. (oltre al pagamento dell’IVA).

E’ questo che sta cercando di risolvere il Governo in queste ora. La questione è urgente sia perchè nel mese di agosto i soggetti IVA devono fare i conti con i fisiologici minori incassi, sia perchè la scadenza prossima è oramai arrivata.

La soluzione sembrerebbe quella di far pagare solo una delle 2 rate al 20 di agosto e la seconda sarebbe “spalmata” tra le successive scadenze: 17 settembre 2018, 16 ottobre 2018 e 16 novembre 2018.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette − 5 =