In generale sugli atti tributari

Agenzia delle Entrate allerta su false PEC che arrivano ai contribuenti

Attenzione di non aprire le PEC false

L’ufficio, con la comunicazione 13 settembre 2019, ha allertato tutti i contribuenti su eventuali false PEC che appaiono inviate dall’Agenzia delle Entrate. Tutta via tali PEC non sono assolutamente dell’Agenzia e NON devono essere aperte perché potrebbero contenere dannosi virus.

In tale comunicato si precisa che tali PEC hanno un oggetto che assomiglia ad un numero di protocollo dell’Agenzia delle Entrate, ma nulla centrano con l’Ufficio:

  • I messaggi, tuttavia, hanno un oggetto che assomiglia a un numero di protocollo utilizzato per le classiche comunicazioni dell’Agenzia (COMUNICAZINE XXXXXXXXXX [ENTRATE|AGEDCXXX|REGISTRO) e includono in allegato un file in formato zip che contiene a sua volta un documento pdf non valido ed un file vbs. Quest’ultimo, se lanciato, scarica sul computer un software dannoso per ottenere il controllo”.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − sei =