Contributo Unificato TributarioProcesso cartaceo e processo telematico

PTT. Specifiche della Delibera dei Presidenti delle Commissioni

Modalità per pagamento CUT e depositi Telematici

Con delibera del 8 ottobre 2019 il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria ha stabilito alcuni punti importanti in riferimento alla procedura del Processo Tributario Telematico (PTT). Tali precisazioni sono utili specialmente per le modalità di invio ricorso o appello prima o dopo il 01 luglio 2019

*****

Punti principali di tale delibera

Tale delibera evidenzia su alcuni punti importanti:

ARGOMENTO

SPIEGAZIONE

Documenti cartacei per Giudici preparati dalla Cancelleria

In linea di principio generale la Cancelleria della Commissione non può stampare gli atti per i giudici, questi ultimi devono attivarsi “telematicamente”, salvo due eccezioni:

  1. solo in tale fase iniziale dell’obbligatorietà del PTT la Cancelleria della Commissione può stampare gli atti per i Giudici;

  2. specifiche esigenze di relazione del singolo caso.

E’ quindi ben accetta dai Giudici, la copia cartacee, cosiddetta di cortesia.

Modalità di notifica dei ricorsi/appelli “a cavallo” del 1/7/2019

Per i ricorsi notificati prima del 1/7/2019 si applica la previgente normativa, quindi sussiste ancora la facoltà di scelta tra modalità cartacee e telematiche (si veda anche News del 13/7/2019).

Tuttavia, per i processi iniziati con modalità cartacee, prima del 1/7/2019, devono continuare per tutto il grado con le medesime modalità (DM 163/2013). Invece per la successiva fase d’impugnazione (dove il primo grado era con modalità cartacee), se l’atto d’appello è notificato dopo il 01/07/2019 si devono applicare obbligatoriamente le modalità telematiche (si veda anche Circ. 1 del 4/07/2019) Si veda anche News del 21/08/2018

Pagamento del C.U.T e consegna originale

Se il pagamento del C.U.T. è avvenuto tramite PagoPA, non serve presentare l’originale del pagamento.

Se, invece, il pagamento del C.U.T. è avvenuto a mezzo di contrassegno, deve essere presentato l’originale alla cancelleria della Commissione Tributaria

Tags

Articoli Correlati