CoronaVirusSenza categoria

Tribunale di Roma: i DPCM sono illegittimi

Tribunale di Roma DPCM illegittimi

Il Tribunale di Roma, Ordinanza n. 45986 del 16 dicembre 2020, (pubblicato da cassazione.net), ha statuito che il DPCM emessi dal Governo sono illegittimi su diversi profili.

Inoltre il Tribunale di Roma afferma che i DPCM sono inidonei a comprimere le nostre fondamentali libertĂ . NonchĂ© non sussiste alcuna norma nel nostro ordinamento che conferisce al Governo il potere di dichiarare lo stato d’emergenza per il rischio sanitario.

Da qui il Tribunale di Roma afferma la illegittimitĂ  di tutti gli atti amministrativi (in particolare I DPCM) emessi dal Governo, violano, in particolare, gli artt. 76 e 77 della Costituzione.

Per di più, la tecnica utilizzata redigere tali DPCM è quella della motivazione per relationem , cioè con rinvio ad altri atti amministrativi, nonché ai verbali tecnico scientifici. Perché tale tecnica di redazione degli atti amministrativi sia legittima, tutti gli atti richiamati in motivazione devono essere disponibili a tutti (in particolare i verbali tecnico scientifici, ma essi sono classificati come riservati).

Il Tribunale, infine, afferma che tali DPCM sono incostituzionali e illegittimi.

Articoli Correlati

Back to top button