In generale sugli atti tributariLegge di Stabilità

2022: riduzione dell’Irpef

Nuove aliquote Irpef

Con la Legge di Bilancio 2022 (Legge n. 234/2021) ed il Decreto Fisco-Lavoro (D.L. n. 146/2021) il legislatore, in un’ottica di riduzione della pressione fiscale, ha rimodulato le aliquote Irpef, nonché le relative detrazioni.

Per conoscere le novità del 2022 clicca su:

Riscossione Tributi,

Bonus Edilizi

Esclusione Irap.

*****

Le nuove aliquote Irpef

L’imposta Irpef sarà modulata su 4 aliquote (non più su 5 aliquote*) ed entreranno in vigore dal 01/01/2022:

SCAGLIONEALIQUOTE
Fino ad €15.000,0023%
Oltre €15.000,00 e fino ad €28.000,0025%
Oltre €28.000,00 e fino ad €50.000,0035%
Oltre €50.000,0043%

Quindi, rispetto alla modulazione dell’Irpef in vigore fino al 31/12/2021, il penultimo scaglione di reddito si ferma a €50.000,00 anziché €55.000,00; viene eliminato lo scaglione compreso tra €55.000,00 ed €75.000,00, che subiva una aliquota del 41%. Inoltre, le 2 aliquote intermedie del 27% e del 38% si riducono al, rispettivamente, 25% e 35%

(* Fino al 31/12/2021 rimangono in vigore le vecchie 5 aliquote Irpef, che erano:

a) fino a €15.000,00, l’aliquota era del 23%;

b) da €15.000,00 fino ad €28.000,00, l’aliquota era del 27%;

c) da €28.000,00 fino ad €55.000,00, l’aliquota era del 38%;

d) da €55.000,00 fino ad €75.000,00, l’aliquota era del 41%;

e) oltre €75.000, aliquota era del 43%).

*****

Le nuove detrazioni Irpef

Oltre a rimodulare le aliquote Irpef, il legislatore (sempre nell’ottica di ridurre la pressione fiscale) riordina e modifica le detrazioni Irpef (quelle previste dall’art. 13 del TUIR).

***

La nuova detrazione Irpef per redditi da lavoro dipendente è:

RedditoDetrazione
Fino ad €15.000,00€1.880,00 (se contratto a tempo determinato la detrazione non può essere inferiore ad €1.380,00)
Oltre €15.000,00 e fino ad €28.000,00Si applica la seguente formula:
€1.910,00+€1.190,00x[(€28.000,00 –reddito)/(€28.000,00-€15.000,00)]
Oltre €28.000,00 e fino ad €50.000,00Si applica la seguente formula:
€1.910,00x[(€50.000,00–reddito)/(€50.000,00-€28.000,00)]
Oltre €50.000,00Nessuna detrazione

***

La nuova detrazione Irpef per redditi da pensione è:

RedditoDetrazione
Fino ad €8.500,00€1.955,00 (non può essere inferiore ad €713,00)
Oltre €8.500,00 e fino ad €28.000,00Si applica la seguente formula:
€700,00+(€1.955,00–€700,00)x[(€28.000,00-reddito)/(€28.000,00-€8.500,00)]
Oltre €28.000,00 e fino ad €50.000,00Si applica la seguente formula:
€700,00+(€50.000,00–reddito)/(€50.000,00-€28.000,00)]
Oltre €50.000,00Nessuna detrazione

***

La nuova detrazione Irpef per redditi da assimilati a quelli di lavoro dipendente e altri redditi (ex art. 13, co. 5,lett. A) e b) del Tuir):

RedditoDetrazione
Fino ad €5.500,00€1.265,00
Oltre €5.500,00 e fino ad €28.000,00Si applica la seguente formula:
€500,00+(€1.265,00–€500,00)x[(€28.000,00-reddito)/(€28.000,00-€5.500,00)]
Oltre €28.000,00 e fino ad €50.000,00Si applica la seguente formula:
€500,00+(€50.000,00–reddito)/(€50.000,00-€28.000,00)]
Oltre €50.000,00Nessuna detrazione

Articoli Correlati

Back to top button