Irap

Esclusione IRAP nel 2022

Esclusione IRAP nel 2022

La Legge di Bilancio 2022 (Legge n. 234/2021) ed il Decreto Fisco-Lavoro (D.L. n. 146/2021) hanno previsto l’esclusione dell’IRAP dal 2022 (per novità riscossione 2022, CLICCA QUI; per i Bonus edilizi, CLICCA QUI; per le riduzioni Irpef, CLICCA QUI.

In particolare:

  • dal 2022 è prevista l’esclusione dell’IRAP per imprenditori e esercenti arti e professioni, che svolgono la loro attivitĂ  in forma individuale;
  • proroga (ulteriore) al 31/01/2022 del termine per avvalersi della regolarizzazione dei versamenti IRAP 2019 (ex art. 42 bis, co. 5, D.L. 104/2020).

Scarica qui la Circolare n. 4 del 18 febbraio 2022 dell’Agenzia delle Entrate che illustra la nuova imposizione per l’IRPEF e l’esclusione dell’Irap

*****

Schematizziamo le novitĂ :

Esclusione IRAPL’art. 1, co. 8, della Legge di Bilancio 2022, ha previsto che a decorrere dal periodo d’imposta in corso all’01/01/2022 non sia più dovuta l’IRAP dalle persone fisiche esercenti*:
attivitĂ  commerciali (ex art. 3, co. 1, let. b), D.Lgs. n. 446/1997);
esercenti arti e professioni (ex art. 3, co. 1, let. c) D.Lgs. n. 446/1997).
Proroga (ulteriore) IRAPL’art. 1-bis del Decreto Fisco-Lavoro ha introdotto una ulteriore** sanatoria per il mancato pagamento del saldo IRAP 2019, fino al 31/01/2022.
Tale proroga vale anche per gli studi professionali associati
Contribuenti ancora soggetti all’IRAPSono ancora soggetti all’IRAP i seguenti soggetti:
SocietĂ  di capitali, societĂ  cooperative;
Enti commerciali (inclusi i trust);SocietĂ  di persone (snc e sas);
Società semplici e associazioni senza personalità giuridica costituite tra persone fisiche per l’esercizio in forma associata di arti e professioni (es. studio professionali associati).

* Tali soggetti già non dovevano corrispondere l’IRAP se si avvalevano del regime forfettario ex Legge n. 190/2014 e del regime di vantaggio ex D.L. n. 98/2011, oppure siano privi di autonomia organizzativa (ex art. 2 D.Lgs. n. 446/1997);

** La scadenza per il pagamento del saldo IRAP (scadente il 30.11.2020) è stato più volte prorogato: prima proroga al 30/4/2021; seconda proroga al 30/09/2021; terza proroga al 30/11/2021.

Articoli Correlati

Vedi Anche
Close
Back to top button