Rottamazione Bisrottamazione cartellerottamazione liti

In 24 ore, con un Click, si conoscono tutte le cartelle da Rottamare

Conosci con un Click le cartelle da rottamare

Quante volte ci si è chiesti se le cartelle indicate a ruolo rientrano oppure non rientrano nella Rottamazione (per maggiori info CLICCA QUI)?

Questo per non avere “sorprese”, a giugno, quando il Riscossore dovrà comunicare il riscontro alla richiesta di Definizione Agevolata.

Ebbene, nel sito dell’Agenzia delle Entrate Riscossione questo è possibile con un CLICK. La risposta arriverà il 24 tramite la email inserita nel “li mio profilo”*

Clicca qui sotto per essere trasferito direttamente al sito dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione.

Il Riscossore invierĂ  la lista delle cartelle/avvisi rottamabili con il prospetto e lil dettaglio delle relative somme (imposte/contributi, sanzioni e interessi cancellati).

Le uniche somme che non saranno indicate saranno: i diritti di notifica; le spese delle procedure esecutive giĂ  attivate e gli interessi previsti per il pagamento dilazionato.

***

Due sono le possibilitĂ :

Richiesta in area riservata (CONSIGLIATA). Si accede tramite SPID in “ACCEDI ALL’AREA RISERVATA”. E segui i seguenti passaggi:

  1. CLICCA SU “Definizione Agevolata NOVITA’”;
  2. CLICCA SU “Prospetto informativo”;
  3. Seleziona il Codice fiscale/Partita IVA;
  4. CLICCA Su “Richiedi”;
  5. La risposta Ti arriverà in 24 ore sulla email inserita nella sezione “Il mio profilo”.

Richiesta pubblica. E’ più articolata e lunga. In questo caso il richiedente dovrà:

  1. Caricare il documento di riconoscimento;
  2. Caricare la dichiarazione sostitutiva;
  3. RiceverĂ  una email con un Link da convalidare entro 72 ore;
  4. Dopo la convalida, arriverà una seconda e-mail con l’indicazione della presa a carico della richiesta con i riferimenti identificativi;
  5. Infine, se la documentazione è corretta, arriverà una terza email con il Link per scaricare il prospetto informativo con la lista delle cartelle/avvisi rottamabili, da scaricare entro i successivi 5 giorni.

* E’ quindi necessario aver inserito la email nella sezione “l mio profilo” altrimenti l’invio non sarà effettuato.

*** l’immagini di questo articolo è stata estratta dal sito pixabay

Articoli Correlati

Back to top button