rottamazione cartelleSenza categoria

OK Rottamazione bis

Rottamazione bis, possibilità anche per chi è decaduto dalla precedente

La Rottamazione bis delle cartelle sembrerebbe dare un’ulteriore possibilità ha chi non ha pagato le 2  rate della precedente Rottamazione (31 luglio e 2 ottobre 2017). Oggi il Consiglio dei Ministri dovrà decidere sul decreto fiscale collegato alla manovra di bilancio. Tra le novità c’è anche la nuova rottamazione bis delle cartelle. Tale nuova rottamazione dovrebbe essere a tre vie:

1. Possono aderirvi anche i soggetti che hanno aderito alla prima rottamazione ma non hanno corrisposto le precedenti due rate.

2. Possono aderirvi i soggetti che dal 24 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016 non erano in regola con le dilazioni concesse dall’agenzia della riscossione.

3. Possono aderire a tale Rottamazione bis i soggetti che hanno esposizione a ruolo da gennaio a settembre 2017.

 

Tags

Articoli Correlati