In generale sugli atti tributari

IRAP: la cassazione a sezioni unite dovra’ decidere se e’ applicabile ai professionisti

La Corte di Cassazione, con le ordinanze del 25 febbraio 2015 n. 3870, del 13 marzo 2015 n. 5040 e del 27 marzo 2015 n. 6330, ha sottoposto alla valutazione del Primo Presidente l’opportunità di devolvere alle Sezioni Unite le questioni concernenti l’assoggettamento all’IRAP delle attività professionali svolte in forma associativa o avvalendosi di personale con mansioni esecutive, essendo state in precedenza emanate al riguardo sentenze contrastanti. Appare quindi necessari ed urgente risolvere tale contrasto giurisprudenziale sull’applicazione dell’IRAP per i professionisti anche al fine di dare un po’ di chiarezza sulla questione.

Articoli Correlati