DilazioniIn generale sugli atti tributarirateazioniSenza categoria

Equitalia: nuova dilazione per i decaduti, liquidazione di Equitalia e nuova rottamazione cartelle

Come in precedenza anticipato in questa newsletter si fa sempre più consistente la possibilità di nuova dilazione con Equitalia per decaduti da precedenti dilazioni, ma sono anche altre le novità.

Procediamo con ordine.

Nuova dilazione

La proposta di legge (n. 13.013), dell’On. Antonio Castricone (Pd) e Rocco Palese (Conservatori e riformisti), è stata riformulata e presenta le seguenti novità:

  • La possibilità per i contribuenti decaduti da precedenti piani di dilazione con Equitalia (a prescindere dal momento di concessione del piano di dilazione originario) di poter chiedere un nuovo piano di dilazione. L’unica condizione richiesta è che il debitore sia decaduto dal beneficio alla data del 1° luglio 2016.
  • La nuova dilazione deve essere presentata, pena decadenza, entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione del decreto Enti Locali;
  • Il beneficiario sarà ammesso anche senza aver saldato le rate scadute alla data dell’istanza per la nuova dilazione;
  • I contribuenti potranno rateizzare l’importo residuo iscritto a ruolo fino a un massimo di 72 rate, prorogabili nei casi previsti dall’attuale normativa;
  • La decadenza dal nuovo piano scatterà infatti a seguito del mancato pagamento di due rate, anche non consecutive

Modifica all’art. 19, comma 3, c), D.p.r. n. 602/1973

  • Vi è la possibilità di poter ottenere una nuova dilazione, se sono state integralmente saldate le precedenti rate scadute, anche prima del 22 ottobre 2015 (precedentemente tale possibilità era concessa solo per dilazioni decadute dopo il 22 ottobre 2015).

Innalzamento da €50.000 a €60.000 per la presentazione di dilazioni, con semplice domanda

  • Il limite per la presentazione della dilazione con semplice richiesta, anche online, passa da 50.000 euro a 60.000 euro, senza dover documentare la condizione di difficoltà economica.

Liquidazione di Equitalia

  • In parlamento ha ripreso vigore la proposta di legge (primo firmatario il presidente della commissione bilancio On. Francesco Boccia) che prevede la liquidazione di Equitalia e la sua confluenza nell’Agenzia delle entrate al cui interno sarà creata una direzione riscossione ad hoc.

Nuova proposta di rottamazione delle cartelle

  • Il Vice Ministro all’Economia, Enrico Zanetti, in una nota, ha annunciato la rottamazione delle cartelle: ”paghi tutta l’imposta senza alcun tipo di sconto, paghi pure gli interessi legali per aggiornare nel tempo il valore del debito, ma ti vengono tolte tutte le sanzioni e tutti gli interessi moratori”.

Articoli Correlati